Automazione e domotica per la casa a basso costo.

Lampeggio LED contatore ENEL

Piccolo promemoria su come leggere la potenza di un contatore ENEL monofase residenziale tramite un fotoresistore posto davanti al led che lampeggia. Se supponiamo di vedere 23 lampeggi in un minuto, il calcolo per sapere il consumo istantaneo (in realtà consumo medio in quel minuto) dovrebbe essere il seguente:

3600 (trasformazione di Ore in secondi) x 23 impulsi = 82800
1000 ( imp/kWh costante GME) x 60 secondi = 60000

82800 / 60000 = 1,38 kW

Sfruttando questa formula per la lettura del consumo del contatore enel, una buona idea da sviluppare (ok, esiste già qualcosa di simile già pronto in commercio) sarebbe quella di configurare un arduino nano, magari collegato via zigbee al nostro impianto di domotica, per effettuare letture e magari grafici e statistiche dei consumi dell’impianto elettrico nelle varie ore del giorno. Avendo sotto controllo i consumi, si potrebbe di conseguenza organizzare meglio l’automazione di eventuali elettrodomestici per ottimizzare il risparmio energetico. In ogni caso, per avere una conferma dei consumi, è sempre meglio usare una pinza amperometrica o un tester per avere una misura più accurata.

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>